St. Moritz è la qiuntessenza della vacanza invernale sulla neve in montagna: la cittadina del Canton Grigioni, nella regione Maloja, è di una bellezza ed eleganza alpina deliziose, le montagne e i paesaggi mozzafiato come quelli che si immaginano nelle fiabe, e le possibilità di vivere una settimana bianca a St. Moritz secondo i propri gusti praticamente infinite: dallo sci, ovviamente, in pista o fuori pista, alle attività sulla neve slow o adrenaliniche, e ancora la cucina di montagna gourmet, lo shopping di lusso, la cultura o qualcosa di romantico da fare in coppia, a St. Moritz non mancano le idee per una settimana bianca indimenticabile.

5 idee per una settimana bianca a St. Moritz

St. Moritz è una di quelle poche località al mondo così iconiche che basta pronunciarne il nome ed è subito voglia di andarci: c’è chi è affascinato dalla vita esclusiva di molti dei suoi ospiti e residenti, chi ne apprezza la natura, preservata e rispettata come in pochi altri posti al mondo, c’è chi gode della sua atmosfera romantica e fuori dal tempo e chi la considera l’epicentro ideale di una regione, l’Engadina, in cui le possibilità di fare sport sono infinite. Vediamo allora 5 idee per una settimana bianca a St. Moritz.

Sciare a St. Moritz

Sì, senza dubbio sciare a St. Moritz è l’attività più praticata dai turisti nei mesi invernali: dalla discesa di 10km dal ghiacciaio della Diavolezza ai 163 km di piste servite da 29 impianti di risalita nei comprensori del Corviglia, del Corvatsch e del Diavolezza, per dimensioni decrescenti, e ancora lo sci in notturna al Corvatsch, la pista illuminata più lunga della Svizzera, o sulla Gluna Plaina sono tutte esperienze indimenticabili e uniche per chi ama la montagna con gli sci ai piedi.

Neve slow in Engadina

Molti dei sentieri estivi sono praticabili anche in inverno, battuti e resi sicuri per le camminate sulla neve, un’attività rilassante e piacevole oltre che benefica: tra tutti, probabilmente, il più bello e affascinante è il Sentiero dei Filosofi al Muottas Muragl, da cui ammirare tutte le valli che si aprono dal lago di St. Moritz e dare libero corso ai propri pensieri. Se poi si ama invece la neve fresca e il fuoripista, le ciaspole sono una delle attività più affascinanti da fare a St. Moritz, per godere del silenzio dei boschi, del sole che spesso splende anche in inverno, dell’aria sottile e fresca della montagna innevata e della neve soffice e vaporosa che crepita sotto i propri piedi. E per i più allenati c’è anche il bellissimo sentiero dei laghi Saint Moritz – Maloja, una lunga passeggiata di 16 km che tocca il Marsch e il Champfèr. Tutti buoni motivi per andare in montagna in inverno anche senza sciare.

Adrenalina sulla neve

Per chi ama l’adrenalina ci sono almeno 3 cose davvero da brividi da fare a St. Moritz: lo snowkite sulla neve sul lago di Silvaplana, i voli in parapendio dalle cime che circondano St. Moritz fin giù in città, e i voli in parapendio e deltaplano dal Corviglia. Emozioni assicurate.

Romanticismo bianco a St. Moritz

Due cuori e un’esperienza romantica a St. Moritz: le gite in carrozza trainata da cavalli nella Val Fex, nella Val Roseg o intorno al lago ghiacciato, lo shopping nella nella Via Serlas, a tutti gli effetti una delle shopping destination top al mondo, una giornata nelle bellissime Spa di montagna della città come quelle dell’hotel Kulm o Kempinski o o del centro Bellavita a Pontresina, o ancora una cena in uno dei bellissimi ristoranti di alto livello di St. Moritz (nei 13 comuni dell’Engadina si contano 30 ristoranti con un totale di 457 punti GaultMillau e 8 stelle Michelin, senza dubbio abbastanza per gli amanti dei food tour) sono il programma perfetto per un weekend romantico in Engadina.

Un tocco di cultura

E per chi ama l’arte e la cultura è impagabile una visita al Museo Segantini dedicato al pittore simbolista che alla fine dell’Ottocento ha fatto della natura e della montagna il tema principale della sua pittura.

Come arrivare a St. Moritz in inverno

Per arrivare a St. Moritz in inverno, in particolare durante il periodo delle feste natalizie dal 26 dicembre al 7 gennaio, c’è un comodo, rapido ed economico servizio autobus gestito da Autostradale che parte da Milano, dal terminal bus di Lampugnano, effettua fermate a Monza e Lecco, supera il Passo Maloja e raggiunge Sils Maria, Champfer e infine St. Moritz.