Le località sciistiche non sono certo le più facilmente raggiungibili, per loro stessa natura, e inevitabilmente si finisce per usare la propria auto, che promette comodità e praticità che poi però si scontrano con le difficoltà a guidare sulla neve, con il traffico, con la stanchezza dopo una giornata sulla neve con gli sci, con il poco spazio a disposizione per bagagli che, nel caso di una vacanza sulla neve, sono inevitabilmente molto voluminosi, e con i costi fissi. Per questo, oltre a quelle raggiunte dal treno, ci sono località sciistiche dove andare a sciare in autobus: comodo, economico, puntuale, sicuro e con molto spazio a disposizione per borsoni e sacche con sci, bastoncini, scarponi e tutta l’attrezzatura per la neve.

5 località dove andare a sciare in autobus

Madonna di Campiglio

Una delle storiche località del turismo bianco e dello sci in Italia, adagiata in una bella conca soleggiata tra il gruppo delle Dolomiti di Brenta e i ghiacciai dell’Adamello e della Presanella e con alcune delle piste storiche più belle e ricche di fascino di tutte le Alpi, a cominciare dalla mitica 3-Tre dove un tempo si svolgevano tutte le gare dello sci alpino e oggi vede le competizioni di slalom e speciale. Il comprensorio è quello della nuova Skiarea Madonna di Campiglio -Pinzolo – Folgarida – Marilleva, 63 impianti di risalita, 150 km di piste, 70.000 mq di snowpark, 40 km per lo sci nordico ed il collegamento, sci ai piedi, con Pinzolo e Folgarida – Marilleva: in pratica si esce di casa e c’è un mondo bianco da scoprire senza mai togliere gli sci dagli scarponi. E poi Madonna di Campiglio è celeberrima per l’après-ski e la vita mondana tra ristoranti, locali notturni, discoteche, cinema e centri benessere.

Come andare a sciare a Madonna di Campiglio in autobus

Per andare a sciare in autobus a Madonna di Campiglio c’è un collegamento operato da Autostradale con partenza da Milano Terminal Bus Lampugnano, fermate a Sesto San Giovanni, Dalmine e Brescia, e poi soste da Tione in tutte le località di montagna, comprese Pinzolo, Folgarida e Dimaro, fino a Marilleva: il servizio opera dal 7 Dicembre 2018 al 28 Aprile 2019.

Canazei

In fondo alla Val di Fassa, nell’area sciistica tra il Col Rodella e la zona del Belvedere, all’interno del comprensorio del Dolomiti Superski, Canazei è una bella località alpina con tantissime piste e impianti di risalita adatti a sciatori di ogni età e capacità, e per questo molto amata sia dagli sciatori provetti che si mettono alla prova sulle piste che scendono dai passi che collegano Canazei con la Val Gardena e Arabba, che da famiglie con bambini che trovano occasione per una bella vacanza sulla neve. E poi Canazei è il paradiso dello sci di fondo, potendo scegliere tra il centro fondo posizionato a Canazei dove muovere i primi passi, affrontare l’anello “Ciasates” verso Alba o verso “Soreghes-Sot Ronch” o ancora divertirsi lungo l’anello del Ciampac a 2100 metri di quota.

Come andare a sciare a Canazei in autobus

Per andare a sciare in autobus a Canazei c’è un collegamento operato da Autostradale con partenza da Milano Terminal Bus Lampugnano, fermate a Sesto San Giovanni, Dalmine e Brescia, e poi soste da Cavalese in tutte le località di montagna, comprese Campitello, Pozza e Vigo di Fassa: il servizio opera dal 22 Dicembre 2018 al 28 Aprile 2019.

Presolana

La Presolana, con i suoi 2521 metri, è una delle montagne predilette dei lombardi, oltre che ovviamente dei bergamaschi che frequentano le Alpi Orobie durante tutto l’inverno. Con un solo skipass si scia tra gli impianti della Presolana e quelli del Monte Pora, a Donico ci sono ben 9 piste per principianti, è il primo centro lombardo per l’insegnamento dello sci ai portatori di handicap fisici e in generale c’è un’atmosfera ancora sincera di montagna rurale fatta di malghe, rifugi e vie montane dal sapore antico.

Come andare a sciare alla Presolana in autobus

Per andare a sciare in autobus alla Presolana c’è un collegamento operato da Autostradale con partenza da Milano Terminal Bus Lampugnano e fermata a Sesto San Giovanni, e poi soste in tutte le località da Clusone in poi: il servizio opera dal 22 Dicembre 2018 al 6 Gennaio 2019.

Madesimo

Là in fondo, quasi al confine con la Svizzera, Madesimo è una delle più belle località sciistiche della Lombardia, con numerosi nuovi impianti (compresa la prima funicolare sotterranea in Italia), numerose e spettacolari piste per lo sci alpino, come quella della Val di Lei, e il mitico Canalone ovviamente, celeberrimo per bellezza e difficoltà. E poi ancora le ciaspolate, il fuoripista, tra freeride e scialpinismo, e l’atmosfera sincera di una cittadina di montagna che non ha perso la sua anima.

Come andare a sciare a Madesimo in autobus

Per andare a sciare in autobus a Madesimo c’è un collegamento operato da Autostradale con partenza da Milano Terminal Bus Lampugnano, fermate a Sesto San Giovanni, Monza, Verano Brianza e Lecco, e sosta a Campodolcino: il servizio opera dal 7 Dicembre 2018 al 6 gennaio 2019.

St. Moritz

St. Moritz, Engadina, Grigioni: nomi che evocano la montagna nella sua forma più pura, bella e incontaminata. Quando la neve in inverno imbianca le località di Sils, Silvaplana e St. Moritz tutto diventa a misura di sci e vita nella natura, con il vantaggio di numerosi giorni di sole l’anno che hanno fatto di questa località svizzera una delle mete più amate al mondo per la settimana bianca. Qui puoi leggere 5 idee per una settimana bianca a St. Moritz.