Festeggiare il Capodanno in montagna è una bellissima alternativa al classico cenone al ristorante, alle feste in discoteca o anche al city break in una città europea o d’arte: la neve che ovatta tutto, gli spettacoli di luci e i mercatini di Natale presenti in ogni località alpina e spesso aperti fino all’Epifania, le fiaccolate sulla neve o la possibilità di sciare proprio la notte di Capodanno, magari scandendo la mezzanotte sulle piste da sci e concedendosi il brindisi in rifugio è qualcosa da provare almeno una volta nella vita. E poi anche se non si scia ci sono tante attività alternative da fare in montagna in inverno, come dedicarsi al benessere nelle terme di montagna o alle attività slow sulla neve con tutta la famiglia. Ma dove andare a Capodanno in montagna?

Dove andare a Capodanno in montagna

Su dove andare a Capodanno in montagna non c’è che l’imbarazzo della scelta, tenendo presente che ovviamente nelle località sciistiche è alta stagione e i prezzi sono ovviamente più alti rispetto alla media abituale. Ma detto questo non mancano iniziative ed eventi per festeggiare Capodanno in montagna.

Capodanno in montagna in Lombardia

Per esempio chi ama le terme di montagna non può non prendere in considerazione Bormio dove oltre all’amatissima neve ci sono anche le famose terme che ormai da tempo hanno la tradizione di rimanere aperte per il veglione e di organizzare serate a tema con brindisi nella vasca termale. Sempre in Lombardia gli amanti dello shopping possono abbinare la loro passione con quella per le neve a Livigno, il “Piccolo Tibet” sempre più alla moda tra i giovani amanti dello snowboard. Per un capodanno in montagna in famiglia ci sono anche destinazioni come Madesimo, con la possibilità di cenare in crotti o rifugi, la festa in piazza e il concerto di Capodanno. Oppure, per una meta meno conosciuta e ancor più famigliare, c’è la Presolana, ideale per avviare i bambini allo sci, sciare a prezzi contenuti, fare belle ciaspolate e passare il Capodanno in famiglia.

Capodanno in montagna nelle Dolomiti

Le Dolomiti sono senza ombra di dubbio la destinazione più affascinante dove passare Capodanno in montagna: i monti pallidi ricoperti di neve sono uno spettacolo unico come lo è la loro sagoma in estate e non c’è che l’imbarazzo della scelta se si vuole fare la settimana bianca o qualche giorno sulla neve aspettando il 2019. A Madonna di Campiglio, la perla delle Dolomiti di Brenta, c’è probabilmente il party più bello e scatenato di tutte le Alpi, oltre ovviamente alla fiaccolata dei maestri lungo il Canalone Miramonti. Cortina, la regina delle Dolomiti, si prepara all’anno nuovo con l’immancabile spettacolo pirotecnico, la presenza di Vip e celebrità e tanti cenoni di gala, dai ristoranti di lusso ai rifugi in quota, che consentono anche di dormire in attesa del primo giorno del nuovo anno al cospetto delle montagna più belle del mondo.

Per chi ama davvero sciare poi il Dolomiti Superski è senza dubbio uno tra i caroselli più belli al mondo, e qui non c’è che l’imbarazzo della scelta per un capodanno in montagna, ma per gli amanti delle sciate indimenticabili una destinazione privilegiata è sicuramente la Val di Fassa con le sue bellissime piste.

Capodanno in montagna a St. Moritz

Un capodanno in montagna davvero indimenticabile, suggestivo ed esclusivo è quello di St. Moritz in Svizzera: la cittadina del Canton Grigioni, nella regione Maloja, è la quintessenza della vacanza invernale sulla neve in montagna oltre che di una bellezza ed eleganza alpina deliziose. I fuochi pirotecnici che si riflettono sul lago ghiacciato, oppure il concerto della Simphony Orchestral in programma per la notte di S. Silvestro a Celerina sono solo due degli eventi per cui può valer la pena passare il Capodanno a St. Moritz.

Capodanno in montagna in Val d’Aosta

Anche in Val d’Aosta non mancano le opportunità di un Capodanno sulla neve indimenticabile: grazie alla SkyWay, la funivia del Monte Bianco, è possibile festeggiare l’ultima notte dell’anno nel punto più alto d’Europa, magari con una cena nel pluripremiato Ristorante Bellevue; oppure ci può dirigere verso Breuil-Cervinia Valtournenche per assistere alla suggestiva fiaccolata delle Guide del Cervino, una delle montagne più belle di tutte le Alpi.

Capodanno in montagna economico

Chi poi cerca un Capodanno in montagna economico può fare riferimento alla Top 10 delle località di montagna dove costa meno andare a sciare di cui abbiamo parlato qui.