BIT 2019 Borsa Internazionale del Turismo, la Fiera del Turismo che si tiene a Milano, negli spazi di Fieramilanocity, dal 10 al 12 febbraio 2019, è pronta ad aprire i battenti agli operatori del settore e agli appassionati di travel. La fiera del turismo più importante in Italia è pronta infatti a interpretare una nuova tappa della sua “Bit Revolution” cominciata due anni fa e che ha trovato concordi espositori e visitatori nel ritenere di fondamentale importanza una fiera internazionale dedicata al turismo nel capoluogo lombardo.

Bit 2019: nuovi padiglioni, più espositori presenti, occasione di formazione per gli operatori del turismo

La presenza di nuovi padiglioni, che rispondono alla crescente domanda di nuovi espositori di essere presenti a Bit 2019, e le occasioni di formazione per gli operatori del turismo sono le novità di questa edizione della Borsa Internazionale del Turismo. BIT che peraltro registra numeri in ottimistica crescita nel proprio settore di riferimento: l’Italia è una meta turistica sempre più richiesta, con un +5% negli arrivi nel 2018 rispetto al 2017 (62 milioni contro i 59 dell’anno precedente), con la crescita di turisti USA (+5,5%) e cinesi (+4,5%). Ma anche gli italiani amano viaggiare, per la grande maggioranza rimanendo all’interno dei confini, ma con almeno 24 milioni di connazionali che non hanno disdegnato l’estero, in particolare l’area mediterranea (oltre la metà di tutte le partenze) oltre a nordeuropa, UK e Stati Uniti, e con la crescente richiesta di mete esotiche come Thailandia, Australia e Indonesia oltre all’ingresso di novità come Tanzania e Perù.

BIT 2019: novità e conferme

Sono soprattutto i contenuti a caratterizzare Bit 2019. Si confermano le aree già apprezzate durante le scorse edizioni: A bit of Taste, area dedicata al turismo enogastronomico, tra le motivazioni principali che spingono il viaggiatore a visitare nuove o rinomate destinazioni; I Love Wedding, dedicata agli Honeymooners e al mondo delle professionalità che si muovono intorno a questo contesto specifico e diffuso; Bit4Job, l’area dedicata al Recruiting per il settore turistico che rappresenta un’occasione unica per chi vuole lavorare e migliorare il proprio business; BeTech, l’area dedicata al digitale e alla tecnologia che raggruppa i servizi di business & networking; MICE, spazio per il mondo degli organizzatori di eventi, convegni, meeting, incentive, centri congressi, location per eventi e hotel con sale convegni, che incontreranno qui i buyer specializzati.

A Bit 2019 c’è spazio anche per la formazione e i convegni, con almeno 70 incontri durante i giorni di manifestazione. Tra i temi che saranno trattati durante alcune conferenze è già possibile citare l’enogastronomia come driver dei territori, soggetto del convegno “Cibo, gusto e diversità culturali: il diversiTASTES training”, “Chef straordinari” con la scoperta delle destinazioni grazie ai grandi chef; il mercato, in continua crescita degli Study Abroad Program; quali le leve di successo e le opportunità offerte dai viaggiatori provenienti da Russia e Paesi “stan”.

BIT 2019: gli espositori presenti

Tra gli espositori presenti a BIT 2019 non mancheranno ovviamente le regioni italiane più importanti (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto) nonché i consorzi del turismo di località come Agrigento, Cittadella, La Maddalena, Lago di Como, Riva del Garda, Termoli, Volterra-Valdicecina-Valdera, Costa Rossa Sardegna, Consorzio Regionale Città d’Arte del Veneto.

Nutrita anche la presenza estera a Bit 2019 con nazioni europee (Albania, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Germania, Grecia, Polonia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Russia, Slovenia, Spagna, Svizzera) paesi dell’area mediterranea e del Medio Oriente (Palestina, Cipro, Marocco, Tunisia) destinazioni come Etiopia, Madagascar, Namibia, Seychelles, Uganda, India, Indonesia, Mongolia, Sri Lanka, Thailandia o dalle Americhe come Cuba, Guatemala, Paraguay, Repubblica Dominicana e Stati Uniti.

Come raggiungere Fieramilanocity per BIT 2019

Raggiungere Fieramilanocity per BIT 2019 è davvero facile e comodo: il quartiere fieristico cittadino è infatti servito dalla metropolitana Lilla (fermata Portello) e Rossa (Fermata Lotto o Amendola Fiera) di cui si può comodamente usufruire anche raggiungendo Milano in aereo tramite gli aeroporti di Linate, Malpensa e Orio al Serio, collegati alla città da servizi autobus come quello operato da Autostradale.