Sciare a Carnevale è un’ottima idea. Carnevale è infatti uno dei periodi migliori per concedersi una settimana bianca o un interno weekend lungo in montagna: la neve normalmente non manca, le giornate son decisamente più lunghe rispetto a gennaio, le temperature si sono un po’ alzate e non dovrebbero mancare le giornate di sole, al netto di perturbazioni poco prevedibili. Per questo in molti pensano di approfittare delle mini-vacanze scolastiche per andare a sciare a Carnevale, in Italia o all’estero.

Dove andare a sciare a Carnevale

Sono tantissime le località di montagna che propongono offerte sugli skipass, veri e propri pacchetti, e ovviamente tantissimi eventi per chi decide di andare a sciare a Carnevale.

Per esempio in Val d’Aosta è molto sentito e partecipato il Carnevale di Verres, con sfilata in costume, rievocazione storica, fiaccolata e stand gastronomici: Verres si trova all’inizio della Val d’Aosta arrivando da Milano o Torino, ed è facilmente raggiungibili dalle vicine località sciistiche come Champoluc o quelle del Monterosa Ski. Anche in altre località della Valle d’Aosta può essere piacevole alternare alle piste da sci i festeggiamenti del Carnevale: a Courmayeur per esempio si sfila per le strade in compagnia dei Beuffon de Courmayeur e poi si balla tutti insieme, a La Thuile c’è la gara dei Trambelle, ovvero qualunque mezzo più o meno adatto a scivolare sulla neve, mentre a Breuil Cervinia si attende la discesa dai monti della Dama Bianca e l’inizio dei balli.

In Lombardia, a Bormio, c’è il cosiddetto Carnevale dei Matti, una manifestazione che risale al 1400 e che spodestava per un giorno il sindaco per poi fare festa con i bambini e mangiare tutti insieme,

In Trentino molto sentito e partecipato è il Carnevale Ladino della Val di Fassa, una tradizione antica che coinvolge piccoli e adulti in sfilate, spettacoli teatrali e gare sulla neve. A Madonna di Campiglio invece rivive il Carnevale Asburgico, con le antiche carrozze, gli ussari e le dame dai fantastici vestiti che danno il via a festeggiamenti, balli, feste e sfilate.

Se queste sono le tradizioni più antiche, sentite e meglio tramandate del Carnevale sulla neve delle Alpi italiane, poi è anche vero che praticamente ogni località sciistica organizza feste ed eventi, soprattutto rivolti ai più piccoli, per festeggiare all’insegna del divertimento il periodo del Carnevale.