Siete in cerca di mete low cost per le prossime vacanze estive? Se state già pensando all’estate e lo state facendo con un occhio di riguardo anche al budget a disposizione per le vacanze (un po’ come per queste località sciistiche più economiche), in aiuto arriva Post Office Money, un portale inglese che ha stilato la classifica delle località di vacanza estiva con il miglior rapporto tra costo e qualità complessiva della vacanza.

Le migliori mete low cost per le prossime vacanze estive

Per identificare le migliori mete low cost per le prossime vacanze estive il sito inglese ha ipotizzato le spese standard di un primo giorno di vacanza: un caffè, una birra, una lattina di Coca Cola, un bicchiere di vino, una bottiglia di acqua minerale, un tubetto di protezione solare, uno spray anti-insetti e una cena da 3 portate per 2 persone. Ovviamente si tratta solo del “costo della vita” in vacanza e non di una classifica comprensiva di ogni voce di costo, tuttavia è abbastanza intuitivo che a prezzi contenuti per cibo, bevande e prodotti di uso comune e quotidiano corrispondono prezzi in linea per esempio per le sistemazioni alberghiere.

Paphos, sull’isola di Cipro, è una pittoresca cittadina portuale facilmente raggiungibile grazie al vicino aeroporto e che si piazza al quinto posto tra le migliori destinazioni low cost d’Europa. Leggenda vuole che qui sia nata Afrodite, dea della bellezza e dell’amore, e già questo sarebbe un buon motivo per una vacanza, ma poi l’isola è famosa per le sue bellissime spiagge, per alcune vestigia archeologiche risalenti al periodo in cui apparteneva all’Impero Romano, e per la possibilità di fare belle escursioni nella natura (meglio però se in primavera o autunno, visto che in estate il sole picchia forte). Una chicca da non perdere? Una visita al villaggio degli artisti di Lempa.

Al quarto posto tra le destinazioni budget in Europa c’è la Costa del Sol, in Spagna: la meta è conosciutissima e frequentatissima, soprattutto da turisti inglesi e nord europei. I 160 km di spiagge con sabbia bianchissima, un mare pulito e perfetto per la balneazione, cibo delizioso e accoglienza tra le migliori che si possono trovare lungo le coste europee fanno della Costa del Sol una delle mete preferite per ogni tipologia di vacanzieri, dalle famiglie con bambini ai giovani in cerca di divertimento. E poi la Costa del Sol è facilmente raggiungibile anche dall’Italia grazie ai collegamenti aerei con l’aeroporto di Malaga.

Al terzo posto tra le mete low budget migliori d’Europa c’è l’Algarve, la bellissima regione costiera meridionale del Portogallo. Splendide spiagge, sole sempre scintillante, pittoresche cittadine di pescatori e tantissime opportunità di divertimento, dagli sport di mare come il surf in tutte le sue declinazioni, alla vita notturna. Non a caso molti italiani l’hanno scelta per trasferirsi e passarvi gli anni della pensione, anche grazie ai pratici collegamenti da e per l’aeroporto di Faro. E poi l’Algarve è anche una meta perfetta per chi è in cerca di bellissimi campi da golf dove giocare anche durante la stagione invernale.

Al secondo gradino del podio c’è la turca Marmaris, uno dei luoghi balneari e turistici più noti del Mediterraneo, in particolare per gli amanti del diporto e della vela: l’abbondanza di baie, calette e siti archeologici, il mare cristallino, le spiagge sabbiose e la rigogliosa vegetazione che la circonda la rendono un paradiso naturalistico di raro fascino, facilmente raggiungibile grazie al vicino aeroporto internazionale di Dalaman.

Ma a primeggiare nella graduatoria delle vacanze al risparmio secondo Post Office Money è la Sunny Beach della Bulgaria, sul Mar Nero: per molti è la Ibiza low cost e il nomignolo non è speso a caso considerando la combinazione di mare, spiagge e discoteche a prezzo decisamente abbordabile.