Open Jaw è un’espressione usata nel gergo delle compagnie aeree per indicare itinerari di volo alternativi tra andata e ritorno. La cosa interessane da sapere è che l’open jaw permette anche, spesso benché non sempre, di risparmiare parecchi soldi sul costo del viaggio aereo tra due diverse destinazioni. L’espressione open jaw significa letteralmente mascella aperta, ma non viene usata per indicare lo stupore di fronte al prezzo ribassato del biglietto aereo, bensì per indicare la forma a V, o a forbice, collegate a uno stesso punto. Più semplicemente, fare open jaw significa partire da un aeroporto, arrivare in un altro, e tornare all’aeroporto di partenza da un aeroporto vicino a quello in cui si è arrivati.

Open Jaw: come funziona

Facciamo un esempio pratico di come funziona l’open jaw: si parte da Milano Linate per Londra Gatwick, e si torna a Milano da Londra Stansted. Oppure si parte da Bergamo Orio al Serio per Parigi Charles de Gaulle, e si torna da Parigi Charles de Gaulle a Malpensa. Ovviamente il trasferimento tra i 2 diversi aeroporti limitrofi di una stessa località è a carico proprio, con i mezzi che si preferisce, pubblici o privati. Altra cosa interessante da sapere è che nella sostanza i 2 voli si acquistano separatamente, e quindi risultano essere 2 voli di sola andata, con un solo punto in comune, una delle 2 località tra partenza e arrivo.

Esistono quindi diverse tipologie di prenotazioni open jaw:

Destination Open Jaw: è quando l’aeroporto di origine è lo stesso di arrivo finale del viaggio, mentre cambi quello della destinazione temporanea. Per esempio un volo dalla Toscana alla Sicilia come Pisa – Palermo e Catania – Pisa.

Origin Open Jaw: è il contrario del caso precedente, per cui un volo dal Lazio al Veneto potrebbe essere Ciampino – Venezia e Venezia – Fiumicino.

Double Open Jaw: è quando differiscono gli aeroporti di entrambi i punti del viaggio, come per esempio un Linate – Fiumicino e Ciampino – Malpensa.

Come risparmiare con una prenotazione open jaw

Se già la scelta di spaiare gli aeroporti, nella città di origini e/o in quella di destinazione del volo, permette di risparmiare, sempre che si facciano 2 prenotazioni diverse e separate come se fossero 2 voli di sola andata, si può ulteriormente risparmiare con una prenotazione open jaw quando si tratta di voli molto lunghi per i quali si prevedono i cosiddetti stop-over. Non tutte le compagnie aeree consentono di fare prenotazioni open jaw con stop over, alcune invece lo consentono e permettono l’accumulo di miglia, e comunque è sempre possibile fare prenotazioni multiple per voli di sola andata. Per esempio Bergamo – Londra e Londra – New York per l’andata, e ritorno New York Malpensa.