Spiagge affollate, cittadine di mare prese d’assalto dallo stesso traffico cittadino, ressa e coda come al supermercato la vigilia di Natale sono il leit motiv delle vostre vacanze? C’è un modo per fuggire dalla folla e godersi qualche momento di pace e relax: raggiungere, in barca, alcune località – baie, spiagge – non altrimenti raggiungibili. Le hanno selezionate https://www.holidu.it/, il motore di ricerca di case vacanza, e Sailsquare, la piattaforma leader in Europa per le vacanze in barca a vela, Alcuni di questi luoghi possono essere esplorati da soli, altri invece sono accessibili solo su prenotazione o in gruppo.

8 mete raggiungibili solo in barca

Riserva Naturale Sa Dragonera – Maiorca, Spagna

Un’isola che è una stupenda riserva naturale, al largo della costa occidentale di Maiorca, e che piacerà sicuramente agli appassionati del Trono di Spade. La si può raggiungere con le gite organizzate che partono da Port d’Andratx, Camp de Mar, Paguera o Sant Elm, oppure in autonomia, ma serve un permesso per attraccare. La Riserva Naturale Sa Dragonera è un vero paradiso outdoor, con le numerose aree di immersione, i sentieri escursionistici e il panoramico faro Far Vell.

La Graciosa – Spagna

L’isola delle Canarie La Graciosa si trova a nord di Lanzarote e può essere raggiunta solo via mare. Anche in questo caso, tutte le persone con una barca propria hanno bisogno di un permesso per navigare fino al porto o ancorare davanti a una delle baie designate. Chi visita La Graciosa può vivere 2 esperienze in una: quella delle sue strade sabbiose e non asfaltate e quella di ripercorrerre i passi di Robert Louis Stevenson, che proprio su quest’isola fu ispirato a scrivere il suo romanzo “L’Isola del tesoro“. E per chi ama pedalare si possono raggiungere in bicicletta le spiagge incontaminate di Playa de las Conchas o Playa de la Cocina.

Isole di Lavezzi – Corsica, Francia

Le Isole Lavezzi, tra la Corsica e la Sardegna, sono un paradiso nel Mediterraneo: baie con spiagge di sabbia bianca e dorata, bizzarre rocce di granito e una fauna e una flora ricche di diverse specie rendono l’arcipelago qualcosa di davvero raro e unico. Solo l’isola di Cavallo è abitata, le altre isole sono rimaste quasi completamente selvagge, e l’arcipelago è dominato dalla natura. Sono raggiungibili in barca solo Lavezzi, Cavallo e Piana ed è meglio iniziare il proprio viaggio in barca da Bonifacio, a sud della Corsica.

Spiaggia Lalaria – Isola di Skiathos, Grecia

Una spiaggia di ghiaia bianca, mare turchese e scogliere pittoresche di gesso. Skiathos è un’isola greca nel Mar Egeo con numerose baie riparate con belle spiagge di ghiaia o di sabbia tra cui, soprattutto, la spiaggia di Lalaria, con il suggestivo cancello di roccia nell’acqua, sopra il quale si dice che coloro che nuotano lì ricevono l’eterna giovinezza.

Grotta blu – Isola di Bisevo, Croazia

Le grotte marine sono destinazioni popolari in molti paesi del Mediterraneo, tra cui ovviamente la Croazia. Nella Grotta Blu sull’isola di Bisevo, si possono osservare, ad esempio, giochi di luce davvero spettacolari. L’azzurro profondo del mare ha un effetto quasi innaturale, riflettendo la luce nelle giornate di sole e conferendo alla grotta una straordinaria brillantezza. L’ingresso è stato creato artificialmente in modo che i turisti possano esplorare la grotta durante le visite guidate. Piccole imbarcazioni permettono a gruppi di turisti di entrare nella grotta insieme, non è possibile entrarci da soli. Le escursioni partono dalla vicina isola di Vis. La stessa Bisevo è quasi completamente coperta dalla vegetazione mediterranea e può essere raggiunta solo in barca.

L’isola a forma di cuore – Galesno, Croazia

Pochi conoscono il suo nome, ma tutti conoscono la sua forma, che raffigura un cuore perfetto: stiamo parlando dell’isola di Galesno in Croazia, che si trova tra la costa dalmata e l’isola di Pasman ed è un’opera d’arte assoluta della natura. Ci sono solo quattro isole a forma di cuore nel mondo e Galesno è la più facile da esplorare, almeno per gli europei. L’isola è la destinazione perfetta per i più romantici e può essere raggiunta solo con la propria barca o con una barca a noleggio.

Cala Luna – Sardegna, Italia

La bellissima Cala Luna, che ha la forma di una falce di luna, è una baia selvaggia con diverse grotte e si trova sulla costa orientale della Sardegna. La sabbia dorata e le scogliere a picco sul mare turchese rendono questo luogo veramente magico. Benché Cala Luna sia raggiungibile anche attraverso un sentiero escursionistico, può valer la pena raggiungerla in barca, per godere di un panorama incomparabile su tutta la costa.

Skellig Michael – Irlanda

Le perle nascoste raggiungibili solo in barca non si trovano solo nel Mediterraneo. per esempio c’è l’isola di Skellig Michael, che si trova a largo della costa sud-occidentale dell’Irlanda: un’isola rocciosa diventata famosa grazie al film “Star Wars Episodio VII: Il Risveglio della Forza“, dove è il nascondiglio per Luke Skywalker. Come risultato, dall’uscita del film, l’affollamento dell’isola è cresciuto a dismisura. Tuttavia, non è possibile arrivarci da soli, perché anche quando il mare è calmo, non è del tutto sicuro attraccare qui, ma chi è abbastanza avventuroso da osare questo viaggio sarà ricompensato con la bellezza selvaggia dell’isola e la sua natura romantica.

Foto di CarstenNRW da Pixabay